Tortine alle mele, crumble e crema pasticcera

Spread the love

Le tortine alle mele sono sempre un’alternativa salutare e dietetica per chi desidera una merenda o una colazione sfiziosa ma allo stesso tempo sana e nutriente. Sono dunque composte da  mele, crema pasticcera e un croccante crumble alle mandorle. Queste infine hanno una preparazione molto semplice adatta anche a chi non ha molta esperienza in cucina.

 

Tortine

Ingredienti

  •     pasta frolla
  •     crema pasticcera
  •     3 mele Golden o Renette
  •     50gr di zucchero di canna
  •     mandorle tritate( 50gr)
  •     50gr di burro + un pò per imburrare i pirottini
  •     90gr di farina
  •     zucchero a velo per servire


Procedimento iniziale per la preparazione delle tortine

Preparate il crumble: mescolate in una ciotola la farina, lo zucchero di canna, le mandorle tritate e il burro freddo tagliato a pezzetti. Amalgamate il tutto ( con un mestolo in legno, l’importante è che si amalgami il composto ), fino ad ottenere un composto in briciole . Mettete da parte e imburrate i pirottini di alluminio.
Stendete la  pasta frolla, su una superficie infarinata, aiutandovi con un mattarello. Ritagliate dei dischi di pasta (con un coppa pasta di diametro superiore a quello dei pirottini) e inseriteli nei pirottini imburrati. Continuate l’operazione fino ad esaurimento della pasta frolla o fin quanto non avete ottenuto il numero che desiderate. Bucherellate il fondo delle tortine e dopodiché aggiungete un cucchiaino di crema pasticcera.

 Tortine: Procedimento Finale

Accendete il forno a 175°C. Sbucciate le mele, eliminate il torsolo dopodiché tagliatele a fettine non tanto spesse. Distribuitele sopra la crema pasticcera e ricopritele con il crumble. Infornate per circa 30/35 minuti: la superficie dovrà diventare dorata.
Lasciatele raffreddare, spolverate le tortine con dello zucchero a velo. Dopodiché le tortine saranno pronte per essere gustate, in compagnia di una spremuta d’arancia  oppure un caffé. è preferibile che queste vengano consumate entro pochissimi giorni dalla loro preparazione perché potrebbero perdere la propria consistenza.

 

 

 

 

 

Seguimi su Instagram

Seguimi su Twitter

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.